Daniel Radcliffe, meglio noto per essere stato il protagonista della saga cinematografica “Harry Potter”, ha dichiarato al Guardian che, quando scriveva il proprio nome su Google, i suggerimenti indicavano “Daniel Radcliffe gay” e “Daniel Radcliffe alcolizzato”:

Se sei un attore dovresti evitare di farlo: aprire Google è come aprire una porta su una stanza piena di gente che ti insulta. E’ esattamente così

Mi spiace constatare che l’attore trovi offensivo per la propria dignità, essere associato alla parola gay, che continua a non essere un’offesa. Se è vero che le speculazioni sulla sessualità degli attori sono davvero inconciliabili con una corretta interpretazione della vita privata delle star, è pur vero che gli stessi attori non dovrebbero offendersi quando  i fans si domandano qualcosa sulla loro vita privata, soprattutto se questa cosa riguarda le tendenze sessuali, che dovrebbero essere tranquillamente dibattute (o smentite) ma con tranquillità. Se l’omosessualità continuerà ad essere un’offesa, non sarà mai liberamente vissuta dalla gente comune. Se è vero che l’outing (vedi il caso John Travolta) è una tecnica davvero insopportabile, le star dovrebbero capire che gran parte del loro lavoro è basato proprio sull’interesse che la loro vita privata ( e non solo) suscita nel pubblico. Daniel dovrebbe ringraziare per il fatto di non essere finito (giustamente, tral’altro, visto che indipendentemente da questo è un buon attore) finito del dimenticatoio, nonostante i suoi flop post-Harry Potter.

“Ora sono contento che su Google il mio nome venga associato a quello della mia fidanzata prima ancora che alle parole ‘gay’ e ‘alcolizzato’”.

L’attore ha inoltre dichiarato che l’alcool era davvero un suo problema, in passato, ma che ha risolto nel 2010 con un ricovero in una clinica privata. Daniel è fidanzato con l’attrice Erin Darke.

kill your darlings daniel radcliffe gay harry potter

 

Nella foto in alto Daniel Redcliffe in una scena del film “Kill your darling” in cui interpreta un personaggio gay.

Altre cose che ti potrebbero interessare...