Synopsis

E’ forse uno dei più grandi successi della storia dell’animazione giapponese, diventato un vero e proprio cult tra il pubblico LGBT, tanto che al suo debutto in Italia la pseudo-psichiatra Vera Slepoj ne auspicò la cancellazione asserendo “che faceva diventare gay”. La storia è nota: Bunny (Usagi Tsukino) diventa la guerriera che veste alla marinara, accorsa in aiuto del bene (con le altre guerriere che si uniranno in seguito) per sconfiggere la regina Periglia. Al suo debutto in sordina segue un successo stratosferico in quasi tutto il mondo, creando un merchandising di proporzioni allucinanti. Nel giro di qualche anno però il fenomeno si sgonfia e a noi non restano che qualche sbiadito ricordo. Oltre che una serie di personaggi LGBT completamente censurati in Italia: dal nemico gay ed efebico della prima serie che in Italia diventa donna, alla relazione lesbica tra due protagoniste assolute come Sailor Uranus e Sailor Neptune, allo sdoppiamento in coppia plurigemellare di quelli che erano semplicemente ragazzi che si trasformavano in ragazze per combattere, le Sailor Starlight. E resta tutto quello che questo straordinario anime ci ha trasmessi: il significato dell’amore e dell’amicizia, dono prezioso per tutti noi.

 

TRAMA

La storia si svolge a Tokio dove Usagi (Bunny), la protagonista, dopo aver tolto il cerotto dalla fronte di una gattina, fa cambiare completamente la sua vita. La gattina di nome Luna (nome assegnatole dalla macchia a forma di luna nascosta dal cerotto) insegue Usagi fino a che non riesce a parlarle, e le dona una spilla con la quale sarà in grado di trasformarsi nella mitica Sailor Moon.

I nemici di Sailor Moon sono i sudditi della regina Metallia, regina Berillia, Jack, Nevius, Zacar e Kaspar che cercheranno di rubare l’energia agli esseri umani per risvegliare la loro sovrana.
Sailor Moon nelle varie battaglie, per impedire il conseguimento delle missioni nemiche, incontra Tuxedo Kamen (Milord), un affascinate uomo mascherato che andrà a salvare, nelle situazioni più pericolose, con il lancio di una rosa rossa.
Oltre a Tuxedo Kamen, Sailor Moon incontrerà le sue alleate, Ami: nome di battaglia Sailor Mercury, Rei alias Sailor Mars, Makoto ossia Sailor Jupiter e infine Minako (conosciuta in fumetti precedenti con il nome di “Sailor V”) conosciuta come Sailor Venus insieme al gatto Artemis. I loro compiti, oltre che a salvare la Terra, sono cercare la principessa della Luna che solo più avanti si scoprirà essere incarnata in Usagi e il Cristallo d’Argento che sarà trovato dalla Principessa durante il suo risveglio.

Non è solo la trama di chiara impostazione “battagliera” a condurre lo svolgimento della storia ma parallelamente a questa troviamo una trama assolutamente romantica e coinvolgente, che racconta i tanti amori che nascono fra tutti i personaggi che animano la storia, come ad esempio il ragazzo della sala giochi Moran.
A Bunny piace Moran, e per questo invece di studiare si reca alla sala giochi per stare in sua compagnia, ma Moran considera Bunny come una sorella minore. A Bunny non piace solo Moran ma prova simpatia anche per Milord e immagina che dietro al suo viso nascosto dalla maschera si nasconda Moran, e così potrebbe amare una persona sola. Amy ha dei sentimenti per Rio che però non vuole estraniare, questo amore è corrisposto. Rea invece esce con Marzio, un ragazzo universitario amico di Moran. Anche a Morea piace Moran anzi quasi tutti i ragazzi della città (dice che assomigliano tanto al suo ex!!!) e infine Marta, che ha dovuto dire addio al suo amato, perché innamorato della sua migliore amica, facendosi da parte per non rovinare ciò che si è creato tra loro.
Anche Marzio ha una seconda identità: è Milord; nella trasformazione di Sailor Moon nella principessa della Luna, ossia Serenity, si ricorda di essere il principe Endimion, terrestre innamorato della principessa Serenity, quindi spezza il cuore di Rea per dividere la sua vita con la sua vera anima gemella. Dopo la rinascita di questo Amore Endimion viene rapito dai nemici e suggestionato per rubare il Cristallo d’argento dalle guerriere Sailor. Solo alla fine l’Amore di Sailor Moon lo farà redimere.

CENSURE:

PRIMA SERIE “SAILOR MOON”

ZAKAR e LORD KASPAR.
Questa può sembrare una coppia normale, ma nella versione originale giapponese dell’anime Zakar (che in realtà si chiama “Zoisite”) è un uomo, e non ha alcuna relazione con Lord Kaspar (che in realtà si chiamava “Kunzite”). In Italia lo hanno trasformato in una donna!!!Un’altra “coppia fantasma” che appare solo nell’anime della prima serie è Marzio (Mamoru) e Rea (Rei), che in realtà non provano alcun sentimento reciproco.

EDIZIONE DVD ITALIANI

Da fan sfegatata della serie ho deciso di comprare il primo cofanetto dei DVD (edizione italiana della Dinyt del 2011).
Il primo punto, quasi fondamentale, è il prezzo, pari ad € 40 circa, e la cosa che mi ha convinto è che a paragone dell’anime di Code Geass, il cofanetto, con lo stesso numero di puntate ha un costo di € 10 superiore; per quanto Code Geass sia un anime a parer mio stupendo, c’è da dire che Sailor Moon è un pezzo di storia dell’animazione. Quindi lo trovo sufficientemente economico per essere acquistato dai fan della serie.
Il secondo punto è avere due versioni dell’anime: per gli appassionati della serie un po’ malinconici possono rivedere l’anime così come è stato trasmesso alla mediaset negli anni ’90; per gli appassionati più curiosi possono vedere la versione incensurata con sempre l’audio italiano. C’è inoltre da aggiungere che dal menù interno è possibile scegliere l’audio giapponese, video incensurato e sottotitoli in italiano, questa è la versione che guardo.
Per quanto riguarda la traduzione dei sottotitoli, è perfettamente fedele all’originale, il difetto è che anche le frasi più comuni di Sailor Moon vengono modificate secondo una traduzione più letterale, come ad esempio “io ti punirò in nome della luna!” diventa “in nome della luna…… io ti punirò!” comunque basta farci l’abitudine e non è male. Inoltre anche l’oggettistica ha nomi diversi, il diadema viene chiamato tiara, il cristallo d’argento viene chiamato il cristallo d’argento illusorio.
C’è da aggiungere che viene dato un gadget, una targhetta in PVC (già appena al mobile della camera) con le cinque guerriere sailor in posa, la stessa copertina del cofanetto.
Infine, insieme ai 4 DVD è compreso un libretto con informazioni su Usagi, Ami e Rei, le trame degli episodi del cofanetto, note sui demoni della serie, ed infine schizzi originali di Naoko Takeuchi di tutte e cinque le guerriere.
Per concludere posso dire che se ne avete la disponibilità è in realtà una buona spesa da fare, inoltre è soddisfacente sentire le voci originali dell’anime, che caratterizzano meglio il personaggio.

CURIOSITA’

– Le puntate della prima serie vanno dalla n°1 alla n°46.
– Questo anime è più che altro per teen-ager, per le storie romantiche di cui è ricco il contenuto che sono capibili solo (senza offesa ai più piccoli) da ragazzi di una certa età (anche io lo guardavo ai tempi delle elementari notando solo le battaglie ma, ora che sono cresciuta e ho provato sulla mia pelle il sentimento dell’amore, capisco meglio questa parte più matura).
– In tutto ci sono 5 serie e 3 film riguardanti la 2° la 3° e 4° serie, il tutto diviso in 200 puntate.

FRASI

Sailor Moon:
– Potere del cristallo di luna vieni a me!
– Cristallo di luna azione
– Penna lunare in una ………… mi voglio trasformare
– Cerchio dello scettro lunare entra in azione
Sailor Mercury:
– Potere di mercurio vieni a me!
– Bolle di nebbia azione
Sailor Mars: 
– Potere di marte vieni a me!
– Fuoco azione
– Mistica pergamena caricati della potenza del fuoco e sprigiona la tua energia! Pergamena Azione!
Sailor Jupiter:
– Potere di giove vieni a me!
– Giove vieni in mio soccorso, scatena una tempesta e dammi tutta la forza prorompente del fulmine! Fulmine azione!
Sailor Venus:
– Potere di venere vieni a me!
– Fascio di luce azione!

MANGA

Casa Editrice italiana, Anno e Volumi:
– Viene pubblicato per la prima volta nel giugno del 1995, fino al giugno 1999, per un totale di 49 fumetti (i volumi italiani sono molto più piccoli, per pagine, di quelli giapponesi) dalla casa editrice Star Comics.
– Seconda edizione della casa editrice Gp Publishing, in volumi identici alla seconda edizione giapponese. Disponibile in due versioni diverse, una standard da edicola e una deluxe da fumetteria. L’opera contiene tutti i 12 volumi della serie, più 2 volumi di storie brevi.
– Annunciata da poco una nuova edizione del manga, a cura della casa editrice Star Comics. Uscita prevista nel 2017.

TRAMA MANGA

Una ragazza di 14 anni, di nome Usagi Tsukino, un giorno calpesta una gattina: dopo averla coccolata, le leva i cerotti a croce sulla fronte mostrando una mezza luna. Questa gatta donerà a Usagi la spilla i poteri che la trasformeranno in Sailor Moon.
Successivamente incontrerà Ami, Rei, Makoto e Minako che si potranno trasformare rispettivamente in Sailor Mercury, Mars, Jupiter e Venus. Tutte insieme sconfiggeranno il Regno delle Tenebre.

ATTENZIONE SPOILER

Usagi nel frattempo scoprirà che lei in una sua vita precedente era la Principessa Serenity, e Mamoru, che è Tuxedo Mask, l’uomo mascherato che salva le guerriere Sailor in ogni occasione è il Principe Endimion.

Successivamente arriva una bambina che dice di chiamarsi Usagi Tzukino, ma verrà chiamata Chibi-Usa (piccolo coniglio), è la figlia di Usagi nel XXX secolo avuta con Mamoru, che saranno rispettivamente Neo-Queen Serenity e Principe Endimion. Con questa bambina arrivano nel XX secolo anche i regnanti del decimo pianeta del Sistema Solare: La Luna Nera.

Dopo aver sconfitto anche questi nemici Usagi incontrerà Setsuna, Hotaku, Michiru e Hakura che risulteranno essere rispettivamente Sailor Pluto, Saturn, Neptuno e Uranus, sconfiggeranno tutte insieme l’esercito del silenzio, cappeggiato dal Faraone 90 seguito dalla Despota 9 imprigionata nel corpo di sailor Saturn. Chibiusa torna di nuovo indietro nel tempo perché la madre vuole che diventi una guerriera Sailor, ed è lei a incontrare per prima Hotaku.

In un secondo tempo sarà ospite nei sogni della bambina in cavallo alato Pegasus, nient’altro che Eriosu, protettore del cristallo d’oro; Nehellenia, la sovrana della parte oscura della Luna, vuole impossessarsi del cristallo ma verrà uccisa dalle guerriere con un forte aiuto di Sailor Chibi-Usa, e delle sue protettrici, le Sailor Amazones. Durante la battaglia appariranno di nuovo le quattro guerriere del sistema solare esterno.

Arrivano a scuola un gruppo di cantanti: i Three Light, che si scopriranno essere altre tre guerriere Sailor provenienti da un altro sistema, le sailor Star Light. Il nemico in questo caso è Galaxia che vuole conquistare l’intera galassia e far passare dalla parte del male le altre guerriere Sailor. Principalmente vengono uccise Sailor Mars, Mercury, Jupiter e Venus, lasciando da sola Sailor Moon e la piccola Chibi-Chibi (piccola piccola) e le Sailor Star Light, compresa di principessa Kikuu (me la puoi correggere).
Chibi-Chibi non è altro che Sailor Moon ritornata nel passato per infondersi coraggio e non sacrificarsi a Chaos, il vero nemico. Dall’unione di Sailor Moon con tutti i semi di stella delle sue compagne sacrificate, comprese le sailor Amazones e Sailor Pluto, Uranus, Naptuno e Saturn, apparirà Sailor Cosmos che sconfiggerà il nemico.
Tutto ritorna alla vita normale, Usagi si sposa con Mamoru e la notte concepiranno la piccola Usagi.

 

Un mega kissino per parte di questo lavoro va a ilbazardimari

Video & Photo

13 photos