L’outing, ossia dichiarare l’omosessualità di una persona che non ha nessuna intenzione di uscire allo scoperto, è già di per se un atteggiamento davvero terribile, soprattutto se avviene da parte di una persona che avrebbe avuto una relazione con John Travolta per sei anni. L’attore sarebbe gay, o almeno è quanto ha dichiarato il pilota Doug Gotterba al National Esquire.La loro relazione sarebbe iniziata negli anni 80.

“Era il 21 settembre 1981, eravamo a Monterey, in California . Dopo aver cenato con una bottiglia di Merlot, saliti in camera, John si offrì di farmi un massaggio. Ma la cosa si trasformò in molto altro… Fu gentile con me, ma ci mise molta passione. Il giorno dopo, con un grosso sorriso in volto, mi disse: ‘Mi sono divertito molto la scorsa notte‘. Fu da quel momento che la nostra relazione ebbe inizio’. A volte portava anche delle donne in camera sua, ma mi chiedeva sempre di raggiungerlo in stanza così da passare la notte tutti insieme. Era il nostro piccolo segreto. John non era mai sazio. Aveva un sacco di giornaletti e film porno nascosti nella sua stanza: i suoi preferiti erano quelli in cui comparivano i veri macho-man con i baffi e i jeans aderenti“.

E ancora, Gotterba ha continuato

“John mi chiedeva di andare a casa sua a tutte le ore del giorno e della notte – ha raccontato Gotterba -. Gli dicevo che era ossessionato dal sesso. Non era mai sazio e voleva troppo da me”.

L’ultimo incontro tra John Travolta e Gotterba sarebbe avvenuto nel 1992, dopo il matrimonio tra l’attore di Pulp Fiction e Kelly preston

Ho chiesto a John: ‘ma ora preferisci gli uomini o le donne?‘. Lui mi ha risposto: ‘Ho sempre preferito gli uomini’. Mi è spiaciuto molto sentire quelle parole perché Kelly è una persona adorabile che si è ritrovata in mezzo a una situazione difficile”

In realtà non si tratta della prima volta che l’attore subisce outing da parte del suo ex-amante e della rivista, nella speranza che sia davvero l’ultima.

 

John Travolta

Altre cose che ti potrebbero interessare...